Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

mercoledì 11 febbraio 2015

Avifauna alla Tenuta della Mistica.

Stamattina gli attivisti del WWF Pigneto Prenestino hanno esteso alla Tenuta della Mistica l'attività di rilevamento e monitoraggio dell'avifauna, già da tempo in atto nelle aree del Lago ex Snia/Parco delle Energie, Villa De Sanctis, Villa Gordiani e Parco di Centocelle.
Tenuta della Mistica
Nella fattispecie, dalle 09.41 alle 12.59 sono state osservate le seguenti specie: 15 Ballerine bianche, tantissime Cornacchie grigie (non contate), 1 Gazza, tante Taccole (non contate), una stima di circa 10 Fringuelli, una stima di circa 20 Verdoni, tanti Storni (non contati), 3 Gabbiani reali, tanti Merli (non contati), 2 Pettirossi, 8 Cappellacce, 1 Capinera, 4 Gheppi, una stima di circa 100 Allodole, una stima di circa 10-15 Tordi bottacci, 11 Pavoncelle, 10 Codirossi spazzacamino, tanti Piccioni domestici (non contati), 2 Saltimpalo (maschi), 1 Tortora dal collare, 1 Fagiano comune maschio, 1 Poiana (mobbata dalle Cornacchie), 1 Usignolo di fiume, 1 Passera d'Italia, una stima di circa 15 Luì piccoli, una stima di circa 20 Cardellini.
La ricchezza di specie osservate valorizza ulteriormente un'area, su cui incombe la minaccia del cemento, che mostra il caratteristico paesaggio della campagna romana, dove spicca la presenza di antichi casali, campi e testimonianze storico-archeologiche (imponenti i resti dell'Acquedotto Alessandrino, nei pressi del quale passava il tracciato della via Francigena del sud) e che offre allo sguardo scorci panoramici davvero suggestivi (Terminillo, Soratte, Monti Lucretili, Cornicolani, Prenestini, Castelli Romani, Monti Cimini). 

Gheppio (Falco tinnunculus) maschio alla Tenuta della Mistica


Nessun commento:

Posta un commento