Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

sabato 31 dicembre 2016

Lago ex Snia, un'oasi urbana in prossimità del centro di Roma

Anche in questi giorni di festa proseguono, con cadenza quasi giornaliera, i monitoraggi naturalistici degli attivisti del WWF Lazio - Gruppo Attivo Pigneto-Prenestino al Lago ex Snia. 
Lago ex Snia
Le specie di avifauna che abbiamo osservato nell'area del lago, dal novembre 2014 ad oggi, sono ben 73, tra le quali spiccano 3 specie protette dalla Direttiva Uccelli dell'Unione Europea (il Martin pescatore, il Falco pellegrino e la Sgarza ciuffetto).
Nel corso dei monitoraggi di questi giorni abbiamo osservato per la prima volta il Porciglione (Rallus acquaticus), talmente elusivo che non è facile da osservare, mentre è più semplice riuscire ad udirne il verso, di solito proveniente dal fitto del canneto che cinge il lago.
Il Lago ex Snia conferma ancora una volta la propria spiccata vocazione naturalistica, caratterizzandosi per essere uno scrigno di biodiversità posto in prossimità del centro di Roma. Per questa che è una vera e propria oasi urbana il Forum Territoriale Permanente del Parco delle Energie e il WWF Lazio - Gruppo Attivo Pigneto-Prenestino hanno chiesto da tempo, alla Regione Lazio, l'apposizione del vincolo di Monumento Naturale.
Un sito così prezioso dev'essere assolutamente tutelato e valorizzato, reso accogliente e fruibile ai cittadini, ma al tempo stesso preservato da tutte quelle attività che possano avere un impatto negativo sulle specie faunistiche a avifaunistiche fino ad oggi censite, alterandone la vocazione naturalistica.
Si può accedere al Lago ex Snia tutti i giorni, dalle 10.00 alle 16.30, da via di Portonaccio, grazie ai volontari del forum che presidiano il sito e lo rendono fruibile.
A seguire alcune foto che abbiamo scattato nei giorni scorsi dalle sponde del lago, durante i monitoraggi naturalistici:


Il Falco pellegrino che insegue e preda gli storni

Fagiano femmina su una sponda del lago

Il coniglietto bianco che vive nel prato del lago

Germani reali. La specie è nidificante nell'area del lago.

Pettirosso nei pressi di una sponda del lago

Nessun commento:

Posta un commento