Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

sabato 10 dicembre 2016

Salviamo la "vallata" del Parco Alessandrino/Tor Tre Teste: firma la petizione

Il CONI sta realizzando un playground (area giochi), esteso su 3000 metri quadri, all'interno del Parco Alessandrino/Tor Tre Teste, in una delle sue aree verdi più belle ed integre. Questi lavori vengono portati avanti in nome della riqualificazione del parco. Non siamo assolutamente contrari alle strutture per praticare sport (peraltro già presenti a poche decine di metri dal playground in costruzione), ma siamo contrari alla loro costruzione nella vallata del parco, ossia in una delle aree più pregiate dello stesso, un corridoio di continuità naturale frequentato da numerose specie faunistiche e caratterizzato dalla presenza di altrettante specie floristiche.
Il WWF Lazio - Gruppo Attivo Pigneto-Prenestino, il Coordinamento Popolare in Difesa del Parco Alessandrino e i frequentatori del parco chiedono l'immediata interruzione dei lavori e lo spostamento del cantiere in un'area alternativa tra le tante che nel nostro municipio hanno davvero bisogno di essere riqualificate (una delle quali peraltro già individuata ed indicata). Lo spostamento del playground del Coni consentirebbe in tal modo una vera riqualificazione del territorio, impedirebbe un ulteriore consumo di suolo e salverebbe da un inevitabile impatto un'area verde caratterizzata da importanti valori naturalistici e paesaggistici che è fondamentale tutelare.

Il WWF Lazio - Gruppo Attivo Pigneto-Prenestino invita i propri soci e sostenitori, nonché tutti gli amanti della natura, a firmare la petizione online:

Salviamo la "vallata" del Parco Alessandrino/Tor Tre Teste



Nessun commento:

Posta un commento