Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

domenica 27 dicembre 2015

La Poiana al Lago ex Snia

Da oltre un anno la osserviamo svernare al Lago ex Snia. E' la Poiana (Buteo buteo), che stamattina siamo riusciti anche a filmare:


Il Lago ex Snia si conferma, ancora una volta, come un sito di eccezionale valenza naturalistica, e nonostante le numerose criticità (tra cui gli elevati livelli di inquinamento atmosferico, legati soprattutto al traffico veicolare) e la forte pressione antropica (ci troviamo all'interno di una delle zone più densamente popolate d'Europa, in prossimità del centro di Roma) si continuano ad osservare numerose specie di fauna (la Volpe il 1 febbraio 2015) e avifauna. Sono infatti ben 62 le specie di uccelli osservate intorno allo specchio del lago dal novembre 2014 ad oggi, di cui alcune protette dalla Direttiva Uccelli (Direttiva 2009/147/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 30 novembre 2009 concernente la conservazione degli uccelli selvatici). 
Il WWF Lazio - Gruppo Attivo Pigneto Prenestino torna a chiedere alle istituzioni di adoperarsi per proteggere questa oasi naturalistica che si è venuta a creare a due passi dal centro di Roma, sia attraverso l'istituzione del vincolo di Monumento Naturale per l'ex Snia Viscosa (iniziativa promossa dal Forum Territoriale Permanente del Parco delle Energie) che con il completamento dei lavori di sistemazione dell'area del lago (purtroppo fermi dal mese di agosto del 2014), così da renderla accessibile e fruibile a tutti i cittadini.

Nessun commento:

Posta un commento