Post in evidenza

La mappa della biodiversità del territorio

lunedì 21 dicembre 2015

Pneumatici abbandonati in prossimità di uno degli ingressi di Villa Gordiani

Stamattina, 21 dicembre 2015, nel corso dell’attività di monitoraggio dell’avifauna delle aree verdi e dei parchi del V Municipio, abbiamo notato la presenza di numerosi copertoni pneumatici, abbandonati da qualcuno in prossimità di uno degli ingressi del parco. 
Nello specifico si trovano sul lato destro di Largo Irpinia, poco prima dell’incrocio con la via Prenestina e una parte anche all’interno del piccolo spazio verde dove accanto c’è un’area cani e poco distante l’ingresso di un circolo bocciofilo.
Auspichiamo che questa segnalazione porti alla loro rimozione in tempi rapidi, trattandosi peraltro di rifiuti speciali (il cui abbandono, in aree pubbliche o private, è reato). Gli pneumatici sono composti da materiali di scarsa biodegradabilità (occorrono oltre 1000 anni per la totale biodegradabilità), inoltre sono facilmente combustibili e se bruciati sprigionano gas tossici con rilascio di metalli pesanti e benzene.

A seguire alcune foto scattate stamattina e una mappa che indica i punti dove si trovano i copertoni. 







Altro punto dove sono stati abbandonati gli pneumatici





3 commenti:

  1. Tali pneumatici,sono li da settimane !

    RispondiElimina
  2. Ce ne siamo accorti soltanto oggi, in quanto per la prima volta siamo passati da Largo Irpinia. Le scorse volte, per le precedenti sedute di monitoraggio e censimento dell'avifauna, siamo sempre entrati a Villa Gordiani dagli ingressi di via Prenestina, per entrambe le aree del parco. Speriamo e auspichiamo che la nostra segnalazione di oggi, inoltrata anche alle amministrazioni e alle istituzioni interessate, possa portare ad un rapido intervento di bonifica. Invitiamo i cittadini e i lettori ad inoltrare anche loro la stessa richiesta (l'unione fa la forza).

    RispondiElimina
  3. Ad ogni modo si possono segnalare situazioni di degrado e criticità ambientale al nostro indirizzo email: pignetoprenestino@wwf.it

    RispondiElimina